Dai ricordi di un fuoruscito 1922-1933

Dai ricordi di un fuoruscito 1922-1933

di Gaetano Salvemini

Queste pagine presentano un quadro realistico e affascinante del decennio cruciale compreso tra la marcia su Roma e il consolidamento del regime fascista. La testimonianza autobiografica evidenzia il percorso esistenziale di un intellettuale controcorrente, che nei primi anni d'esilio compose opere fondamentali.